Storia: La Schiava è uno dei vini più storici dell’Alto Adige e negli ultimi anni ha guadagnato molti amanti e anche la stima come vino di qualità.

Provenienza: Viene prodotta esclusivamente con uve del maso Kristploner. Il maso si trova a Guncina, sui pendii del Monsocolo, con esposizione a sud-est e terreni porfidici. E’ il maso di nascita della moglie di Toni Rottensteiner, Rosa, che nel frattempo è passato alla figlia Evi.

Vinificazione: Il vino viene fermentato a 25°C e matura nei serbatoi di acciaio.

Descrizione: Il Kristplonerhof è un vino beverino e fruttato, con note di viola, ciliegia e mandorla amara, ma anche con una discreta struttura. E’ un vino molto versatile in cucina, a partire da antipasti e secondi leggeri fino ad arrosti di manzo. E’ però la fine del mondo da bere in compagnia, magari con un piatto di speck.

Schiava Vigna KRISTPLONERHOF Rottensteiner 2020

COD ROT002 Categorie , Tag , , ,

13,50

Esaurito

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Cantina

Tipologia

Uvaggio

Vitigno

Annata

Gradazione

Formato Bottiglia

Prodotto

Zona Vinicola

Content missing

Schiava Vigna KRISTPLONERHOF Rottensteiner 2020

COD ROT002 Categorie , Tag , , ,

13,50

Esaurito

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Cantina

Tipologia

Uvaggio

Vitigno

Annata

Gradazione

Formato Bottiglia

Prodotto

Zona Vinicola

Content missing

Storia: La Schiava è uno dei vini più storici dell’Alto Adige e negli ultimi anni ha guadagnato molti amanti e anche la stima come vino di qualità.

Provenienza: Viene prodotta esclusivamente con uve del maso Kristploner. Il maso si trova a Guncina, sui pendii del Monsocolo, con esposizione a sud-est e terreni porfidici. E’ il maso di nascita della moglie di Toni Rottensteiner, Rosa, che nel frattempo è passato alla figlia Evi.

Vinificazione: Il vino viene fermentato a 25°C e matura nei serbatoi di acciaio.

Descrizione: Il Kristplonerhof è un vino beverino e fruttato, con note di viola, ciliegia e mandorla amara, ma anche con una discreta struttura. E’ un vino molto versatile in cucina, a partire da antipasti e secondi leggeri fino ad arrosti di manzo. E’ però la fine del mondo da bere in compagnia, magari con un piatto di speck.

Carrello
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuoto