Provenienza: vino dal carattere deciso proveniente da vigneti selezionati della piana intorno all´abitato di Cortina s.s.d.v. dove i vitigni a basso tralcio sono coltivati in impianti a guyot. La coltivazione accurata su terreni argillosi che si riscaldano facilmente, la posizione favorevole, l’ideale irraggiamento e la buona areazione dei grappoli favoriscono la maturazione di uve di eccellente qualità che ben si sposano nella cuvée Cortinie.

Vinificazione: non appena conferiti i grappoli vengono subito diraspati. Trascorso un giorno di macerazione a freddo che consente al vino di affinare il suo bouquet fruttato il vino viene fatto fermentare per circa 10 giorni a temperatura costante (28 – 30 °C). Ad intervalli regolari, tramite travaso e leggera pigiatura, il mosto viene a contatto con le bucce. Quest’operazione consente un ottimale assorbimento dei pigmenti colorati dalle bucce esaltando nel contempo il profumo fruttato del vino. Dopo due accorte spillature il 70% di questa cuvée particolare viene lasciato maturare per oltre dodici mesi in grandi botti di rovere mentre il restante 30% trova la sua collocazione in barrique di secondo passaggio. Dopo l´assemblage il vino viene travasato in bottiglie bordolesi speciali da 0,75 l e lasciato riposare per oltre sei mesi in bottiglia. Solo a questo punto il Cortinie Rosso viene messo in vendita. Da sottolineare come, sebbene il Cortinie rosso sia già di per sé un vino equilibrato e pronto alla degustazione al momento della messa in vendita, lo stesso può però acquisire una maggiore pienezza restando in cantina per alcuni anni.

Degustazione: vino di grande pregio che si presenta robusto e pastoso; uvaggio dalle inconfondibili peculiarità.

Vigneti delle Dolomiti Cortinie Rosso 2018 Peter Zemmer

16,00

Esaurito

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Cantina

Tipologia

Uvaggio

Vitigno

, ,

Annata

Gradazione

Formato Bottiglia

Prodotto

Zona Vinicola

Content missing

Vigneti delle Dolomiti Cortinie Rosso 2018 Peter Zemmer

16,00

Esaurito

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Cantina

Tipologia

Uvaggio

Vitigno

, ,

Annata

Gradazione

Formato Bottiglia

Prodotto

Zona Vinicola

Content missing

Provenienza: vino dal carattere deciso proveniente da vigneti selezionati della piana intorno all´abitato di Cortina s.s.d.v. dove i vitigni a basso tralcio sono coltivati in impianti a guyot. La coltivazione accurata su terreni argillosi che si riscaldano facilmente, la posizione favorevole, l’ideale irraggiamento e la buona areazione dei grappoli favoriscono la maturazione di uve di eccellente qualità che ben si sposano nella cuvée Cortinie.

Vinificazione: non appena conferiti i grappoli vengono subito diraspati. Trascorso un giorno di macerazione a freddo che consente al vino di affinare il suo bouquet fruttato il vino viene fatto fermentare per circa 10 giorni a temperatura costante (28 – 30 °C). Ad intervalli regolari, tramite travaso e leggera pigiatura, il mosto viene a contatto con le bucce. Quest’operazione consente un ottimale assorbimento dei pigmenti colorati dalle bucce esaltando nel contempo il profumo fruttato del vino. Dopo due accorte spillature il 70% di questa cuvée particolare viene lasciato maturare per oltre dodici mesi in grandi botti di rovere mentre il restante 30% trova la sua collocazione in barrique di secondo passaggio. Dopo l´assemblage il vino viene travasato in bottiglie bordolesi speciali da 0,75 l e lasciato riposare per oltre sei mesi in bottiglia. Solo a questo punto il Cortinie Rosso viene messo in vendita. Da sottolineare come, sebbene il Cortinie rosso sia già di per sé un vino equilibrato e pronto alla degustazione al momento della messa in vendita, lo stesso può però acquisire una maggiore pienezza restando in cantina per alcuni anni.

Degustazione: vino di grande pregio che si presenta robusto e pastoso; uvaggio dalle inconfondibili peculiarità.

Carrello
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuoto