Il progetto familiare della famiglia Motta si realizza nel 2004 quando tutta la famiglia guidata da Nino Motta si trasferisce da Roma in questi splendidi luoghi e così nasce l’azienda Maso Thaler.

La scelta di Nino Motta sconvolge le tradizioni locali anche nella ristrutturazione della campagna, è sua la scelta pioneristica di sostituire le tipiche pergole trentine con i vigneti “a spalliera” o guyot, scelta vincente ed estesa a tutti i suoi 3,5 ettari di proprietà che vengono coltivati artigianalmente, alcuni a mano a causa delle pendenze, come artigianale e familiare è la vinificazione delle proprie uve.

Ancor oggi il Sig. Nino Motta, con la moglie Anna Maria ed i figli Filippo, Francesco e Piergiorgio coltivano questi terreni su una collina, a 630 metri di altitudine, coperta di vigneti e circondata dai boschi del Parco Naturale del Monte Corno.

Prezzo
-
Ordinamento
Tipologia
Uvaggio
Zona Vinicola
Vitigno
Cantina
Formato

Visualizzazione di 2 risultati

Carrello
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuoto